La forza delle parole.W la Democrazia.

Mentre tutti i media stanno proponendo le immagini, foto e commenti sull’aggressione al premier Berlusconi, con una vasta eco internazionale, rimango impressi due frammenti di questo fatto assolutamente increscioso. Ossia i volti dei protagonisti. Da una parte la faccia sanguinante, sorpresa e dolorante di Berlusconi. Dove l’aggettivo sorpreso, probabilmente, rappresenta il suo stato d’animo piu’ forte del momento; al limite pero’ del … Continua a leggere

Nucleare…No Grazie!!!!

Appoggiamo la campagna di GreenPeace contro il ritorno del nucleare in Italia. Per tre semplici motivi; il primo riguarda i costi, che sono decisamente alti considerando la necessità di importare tecnologia dall’estero ad esempio.Il secondo aspetto e’ legato alla morfologia del nostro territorio, non si capisce come poter inserire una centrale atomica considerato anche il dissesto idrogeologico purtroppo evidenziato da … Continua a leggere

Stop Ogm…Perche’dobbiamo modificare dna del riso?

  Il riso è l’alimento quotidiano per metà della popolazione mondiale. Il riso geneticamente modificato (Ogm), invece, rappresenta una minaccia per la nostra agricoltura, la nostra biodiversità e un possibile rischio per la nostra salute. Per ora, il riso Ogm non è coltivato a livello commerciale in nessun paese nel mondo. Ma il gigante tedesco della chimica Bayer ha manipolato geneticamente il … Continua a leggere

Il silenzio, Le lettere. Storia di una Raffineria.Eni a Livorno

E’ una delle ultime notizie, in ordine cronologico. Un’altra lettera da parte delle istituzioni, questa e’ la volta della regione Toscana, verso il governo, per chiedere chiarimenti sulla vicenda della raffineria Eni situata a Livorno. Una storia che sta durando da diverso tempo, iniziata da quando il piano industriale dell’ente nazionale idrocarburi ha previsto un declassamento dell’area e di fatto … Continua a leggere

Vorrei Capire Perchè…..

Vorrei capire perchè. Ma sembra quasi impossibile.Stiamo parlando della scoperta di una collina radiottiva situata nei pressi della costiera cosentina. Una vicenda che parte dal lontano 1990 quando una motonave, chiamata Jolly Rosso, si era arenata sulla costiera; un incidente come tanti poteva sembrare, ed invece no. Le scoperte che si sono susseguite hanno mostrato un business per i traffici … Continua a leggere